News

Scarpe da donna con decoltè: origini e fabbricazione

scarpe da donna con decoltè

In questo articolo vogliamo parlarvi di scarpe da donna con decoltè, uno dei modelli più apprezzati e indossati dal variegato e complesso universo femminile. Calzatura caratterizzata da una linea semplice, sobria ed elegante, la decoltè si presta a numerose interpretazioni stilistiche: colori, linee, forme e ornamenti vari possono essere personalizzati a seconda del gusto del designer e incontrare così i gusti di un ampio spettro di pubblico. Nova Gea, azienda specializzata nella realizzazione di accoppiature e suole per scarpe di ogni tipo, fornisce a tutte le principali maison italiane componenti di prima qualità per la fabbricazione delle decoltè.

Scarpe da donna con decoltè: la storia

La storia della decoltè è molto singolare. Infatti nasce all’inizio del sedicesimo secolo come calzatura maschile come parte integrante dell’uniforme di fanteria. Solo a partire dal secolo successivo anche le donne iniziarono a indossare questo strano modello di scarpa completamente aperta nella parte superiore della tomaia. Utilizzati preferibilmente senza tacchi, i primi modelli di scarpe da donna con decolté fungevano da calzatura da passeggio al posto di pantofole (alquanto scomode per camminare) e degli stivali allacciati. Nel corso dell’800, il secolo del romanticismo, le decoltè si affermarono definitivamente come calzatura femminile, abbellite anche da vari accessori decorativi come fiocchi, stringhe e fibbie.

Scarpe da donna con decoltè: dalla progettazione alla realizzazione

Nonostante la semplicità estetica del modello, la realizzazione di scarpe da donna con decoltè è un processo piuttosto complesso e articolato. Inoltre queste calzature possono essere fabbricate utilizzando diversi tipi di materiali, per cui è difficile definire una lavorazione standardizzata. A livello di progettazione tutto parte dall’idea dello stilista, che valutando i trend del mercato e mettendo in campo tutta la sua creatività, disegna il prototipo. Per quel che riguarda la fabbricazione vera e propria, invece tutto avviene all’interno del calzaturificio ma in collaborazione con altre strutture esterne fornitrici. Tra queste ovviamente c’è anche Nova Gea.

Leave a reply

Fields marked with * are required

 


sei × = 12